Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2018

Dalian Atkinson: solo contro tutti

| Simone Tommasi | La storia di Dalian Atkinson, protagonista di una delle immagini più iconiche della Premier League

Quei ragazzi terribili

 | Francesco Lalopa | Dopo la fine del ciclo di Jurgen Klopp il Borussia Dortmund ha vissuto annate altalenanti, alternando periodi esaltanti a momenti di buio totale in cui i risultati latitavano. Il solo Thomas Tuchel è riuscito a sedere sulla panchina per più di una stagione,  vincendo tra l'altro una Coppa di Germania, prima della separazione avvenuta nel 2017. Il suo sostituto, Peter Bosz, ha salutato anzitempo i "giallo-neri" per esser sostituito da Peter Stoger, sostituito a sua volta a fine stagione da Lucien Favre, attuale allenatore del Borussia e tra gli artefici di questo grande avvio di stagione.  Ex allenatore del Nizza, Lucien Favre non è nuovo al mondo della Bundesliga. Infatti l'ex allenatore della compagine francese in passato è stato alla guida dell' Herta Berlino e del Borussia Moenchengladbach, salvando il club al primo tentativo nello spareggio salvezza e conducendolo nelle annate successive sino alla Champions League.  Il

Poche certezze

| Emanuele Ciccarese | Una leader indiscussa, una zona europea altalenante, una lotta per la salvezza in evoluzione.

Proposte per il weekend

 | Massimiliano Strati |   Un fine settimana in cui i campionati del sud Europa danno il meglio di se, proponendoci dei big match veramente gustosi e con risvolti importantissimi per le rincorse ai titoli ed all'Europa. Dal "Clasico" di Spagna al derby tra le gemellate Lazio ed Inter, ecco le nostre proposte per il weekend.   Napoli-Roma (domenica ore 20.30) Al "San Paolo" va in scena nel posticipo serale uno dei due Big match che animeranno questa giornata di campionato. Entrambe le formazioni vengono da due ottime prestazioni europee, con la Roma che ha superato il CSKA, mente i ragazzi di Ancelotti hanno giocato una super partita a Parigi, uscendo con un importantissimo 2-2 dal "Parco dei Principi". Negli ultimi due scontri diretti in terra campana la squadra di casa è sempre uscita sconfitta, cosa che quest'anno non può accadere se si vuole far continuare la corsa ad una Juve che dopo il mezzo passo falso contro il Genoa è pronta a rip