Passa ai contenuti principali

Post

Caparbietà e resistenza

| Paolo Brescia |
Per stare ai vertici dopo 19 turni, e quindi al termine del girone di andata, devi essere caparbio e resistente. Le circostanze favorevoli sono poi il collante - fondamentale -  di queste doti. Ed ecco che il colpo gobbo di Immobile, la parata di Handanovic e il successo più che ristretto e striminzito della Juve sono il collante. Prima, però, c'è anche il resto.


Post recenti

Anno nuovo, equilibri costanti

| Paolo Brescia |
L'anno nuovo ci porta equilibri in vetta alla Serie A che ricalcano l'andamento dei primi mesi di stagione. Il girone di andata sta per chiudersi con sensazioni in linea con l'andamento generale del campionato. A dominare la scena, un terzetto che fa di qualità, costanza e numeri il mantra.

Il Marashiallo

| Gianluca Losito |
Marash Kumbulla é uno dei giovani difensori più peculiari della Serie A.

Squadre che sanno di esserlo

| Paolo Brescia |
Dopo quattordici turni ci sono alcune squadre che sanno di esserlo, altre no, o fanno finta di no. E saper essere squadra vale più dei punti in classifica, ma poi arrivano anche quelli.

Basta poco per avere tanto

| Paolo Brescia |
E' la Serie A: ti basta poco, alle volte, per fare tanto. Bastano secondi tempi, bastano 10 minuti, basta un gol, basta che sbaglino le altre: ognuno ha il suo motivo per gioire o, ovviamente, per recriminare.

Come funziona il Lipsia di Nagelsmann?

| Simone Maloni |
Prima analisi di uno dei progetti più interessanti del panorama europeo.

(Non) c'è spazio per tutte

| Paolo Brescia |
Sono troppe e non c'è spazio per tutte, ma in fondo lo sappiamo che c'è, perché abbiamo ancora mesi di emozioni davanti a noi. Con questa idea la Serie A va in pausa.