Passa ai contenuti principali

Post

Una volta era così: il Barcellona dei miracoli

| Redazione |
Per la video rubirca di Aprile non potevamo non parlare del Barcellona, quello epico, vittorioso, glorioso. Quello che ha riscritto la storia del football di novecento e nuovo millennio. Un ciclo mostruoso, forse finito proprio mercoledì, azzerato da una Juve paurosa, una Juve, quello sì, ancora in pieno ciclo. Quanti successi per quel Barça, che ora dovrà raccogliere i cocci e ripartire. Da quasi zero. Con Messi, Neymar, Suarez, però.

Stasera comunque è già tempo di Clasico, decisivo.





Post recenti

Fiorentina-Inter, l'ultima chiama

| Emanuele Onofri |
La partita di sabato sera al Franchi sarà veramente l’ultima occasione per lottare per un posto in Europa League: Fiorentina ed Inter infatti, rispettivamente a -8 e -4 punti dal quinto posto, hanno fatto un brutto passo falso nell’ultima giornata, venendo entrambe beffate all’ultimissimo minuto. Il rigore dell’ex Pasqual, oltre a salvare molto probabilmente l’Empoli dalla retrocessione, affonda la Fiorentina, che regala un punto ad Inter, Milan, Lazio ed Atalanta. L’Inter, invece, dopo un primo tempo strepitoso nel derby “cinese” contro il Milan, stacca la spina e si fa rimontare da 2-0 a 2-2 con il gol al novantasettesimo di Zapata, assegnato grazie all’aiuto della goal line technology.

Proposte per il weekend

| Francesco Lalopa |
Le due partite più belle del weekend, come sempre. Una è scontata...
Liga BBVA Real Madrid-Barcellona domenica 23 ore 20:45 E' la partita che deciderà questa Liga e indicherà la vincitrice del campionato. Le squadre vengono da due periodi totalmente differenti: i padroni di casa arrivano dal contestatissimo passaggio di turno in Champions mentre i "Blaugrana" son reduci dall'eliminazione per mano della Juventus. Con il solo campionato come obiettivo i catalani tenteranno il tutto per tutto, cercando di fare la partita per portare a casa l'unico risultato utile: la vittoria. Grande assente di giornata sarà Neymar a causa della squalifica inflittagli qualche settimana fa. La sfida fra Real e Barcellona è soprattutto una sfida tra due modi differenti di vedere e vivere il calcio, la sfida tra la storia calcistica della Spagna e dell'Europa, la sfida tra Cristiano Ronaldo e Messi, semplicemente i due giocatori più forti in circolazione. 
Ser…

Ritmi intensi, possibili rinascite

| Emanuele Ciccarese |


Nei quarti di Europa League il carattere è prevalso sulla tecnica, ogni differenza si è azzerata. E qualcuno può rinascere.
CONSACRAZIONE AJAX?


Schalke-Ajax ha posto in palio la possibile consacrazione, non solo la semifinale; è stata infatti una sfida tra due società che da tempo costruiscono con mattoni giovani e talentuosi delle strutture ambiziose. Nell'esito finale vediamo gli Olandesi prevalere e i tedeschi beffati per l'ennesima volta quando sono vicini ad un importante traguardo, che manca da parecchio tempo. L'Ajax ha la ghiotta opportunità di tornare ad essere influente nelle gerarchie continentali, nel rettangolo di gioco e magari sul mercato, la rosa a disposizione può farcela.
LOTTERIA LIONE


Solo ai calci di rigore la spunta il Lione. Semifinale intensissima, Besiktas piacevole sorpresa per aver gestito con intensità e caparbietà la doppia sfida. In campo evidenti la capacità di ripartire rapidamente e in maniera massiccia dei turchi (c…

Il paradosso della serie B

| Valerio Frezza |
Nove punti in tre partite: questi i numeri dello strappo che la Spal ha inflitto al campionato di serie B. Rialzarsi dopo una caduta rovinosa è il pregio più importante per chi ha velleità da primo della classe e la formazione spallina ha reagito da grande squadra dopo le sconfitte in serie contro Frosinone e Avellino. 

Invincibili e sovrani

| Paolo Brescia |
Uscire da una doppia sfida con il Barcellona senza subire gol. Il verdetto dei 180' juventini contro i catalani non è una sentenza di morte o un amara resistenza finita male. E' la gloria, la storia, l'ennesimo picco di un ciclo che sembra infinito. 

C'è ancora vita in Premier?

| Luca Balbinetti |
Mourinho ed il suo United, domenica pomeriggio, ci hanno regalato un barlume di speranza di assistere ad un finale testa a testa per incoronare la regina della Premier League.