Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2016

Proposte per il WeekEnd

Emanuele Ciccarese
È già venerdì per fortuna, l'ennesimo week-end calcistico sta per cominciare. Cosa? Non sapete che partite ci sono? Tranquilli, tanto ogni settimana ci pensiamo noi.


Goleade e disfatte

di Emanuele Ciccarese
Niente aurea mediocritas per le italiane: Roma e Fiorentina dilagano, inciampano invece Inter e Sassuolo, facendosi entrambe molto molto male.

Forza 4 Juve: palla al Napoli, vittoria obbligata

di Massimiliano Strati
Secondo turno di Champions League, dominio Juve, dopo lo stento d'avvio.

Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore...

NB: questo piccolo editoriale va accompagnato con sottofondo musicale, perché così è stato concepito. Consigliamo vivamente "Leva calcistica del 68" o anche "Uno su mille ce la fa".
di Paolo Brescia
C'è questa cosa, pare, che un giocatore lo vedi dal coraggio, dall'altruismo e dalla fantasia. Ma è realmente così?



Le vittorie che contano

di Paolo Brescia
Vincere è sempre vincere. Ma ogni tanto, vincere è determinante, vincere è pesante. Più pesante, più importante. Ci racconta questo e un po' d'altro, questo sesto turno della nostra Serie A. Ci racconta di come, nonostante qualche stento nella prestazione, Juve e Napoli riescono a fare il vuoto nella giornata migliore, vincendo le loro tranquille (e un po' sofferte, Juve in primis) partite. Eppoi, lasciando giocare gli altri, lasciando che gli altri si mettano in difficoltà da soli. Come la pessima Roma, come la sfortunata Inter, come il buon Milan. Le avversarie si bloccano? La vita è ancor più semplice. E ora? E' tutto già indirizzato?

Guida al calcio europeo nel weekend

Come ogni venerdì ci siamo noi, c'è il grande calcio, la TV, il divano...

E le nostre proposte! Andiamo a selezionare le migliori partite che ci offre il calcio internazionale

Partiamo da VENERDI' 23
Come sempre si parte dalla Francia, 20,45, che propone un grande anticipo: Tolosa-PSG (Mediaset). I parigini sembrano di nuovo in forma, Cavani è tornato "Le roi", senza esagerare, ma i presupposti per una scorpacciata di gol ci sono tutti. In Germania, invece, la sfida più interessante della serata: il Dortmund se la vede, in casa, col Friburgo. I ragazzi in giallonero hanno preso a segnare come non mai, e il gioco del BVB quest'anno entusiasma, nonostante il livello comunque più alto dei rivali del Bayern. H20,30. Chiude, 20,45, Betis-Malaga, derby andaluso made in BBVA.

Una tranquilla serata. Per tutti?

di Paolo Brescia
Una serata tranquilla, almeno per molti. La Juve si sbarazza del Cagliari proprio come la Roma saluta il Crotone, l'Inter controlla l'Empoli ma...il Napoli si ferma (non solo per demeriti, però).
Una serata tranquilla per chi, con serenità, ha potuto contare su attacchi pazzeschi, giocate di classe, giocatori ritrovati e confermati.



Cittadella, prove di fuga

di Max Strati
Quarto turno superato, quinto già alle porte, anzi già iniziato. La B non da davvero tregua, e lascia un tutti a bocca aperta, classifica alla mano: è infatti tempo di primi giudizi, su tutti quello del Cittadella.



A tutti piace caldo

di Emanuele Ciccarese
Quest'estate sui giornali non abbiamo letto altro che di un campionato già scritto, già concluso. Ora, può essere inaspettatamente caldo, combattuto. Sembrano esserci ora varie sfidanti ora per lo scudetto, si aprono nuovi scenari?


Prove di fuga solo in Premier

di Luca Balbinetti


Il Manchester City di Guardiola vince ancora. La notizia non sta nella vittoria (la quinta in altrettante partite) né nella vetta solitaria in classifica: la notizia sta nel modo in cui queste vittorie arrivano, il city è una macchina perfetta, uno spettacolo per gli amanti del bel calcio, troppe volte si assiste a partite spente, con squadre che senza un’identità cercano di portare a casa il massimo risultato, aiutati dalla casualità e dalla fortuna; il punto è che questo City deve essere una dimostrazione di forza assoluta, vincere con il bel gioco, offensivo, palla a terra, inserimenti continui e libertà di espressione per i talenti assoluti (vedi De Bruyne), gli interpreti sono adatti e pronti a dar tutto per le idee del proprio manager. Il paragone con il Bayer Monaco dello stesso Guardiola è obbligato, ma è evidente che la nuova formazione del manager spagnolo è più adatta a questo tipo di gioco ed inoltre è impressionante la capacità di applicare lo stesso qua…

Proposte per il WeekEnd

Non avete avuto tempo per organizzare il vostro week-end? No problem, ogni venerdì ci pensiamo noi.

Venerdì 16
Il fine settimana si accende presto, si parte subito con l'anticipo delle 20:45 tra la meteora Sampdoria e il Milan di Montella, in cerca di riscatto.

Vince chi ha fame

| Emanuele Ciccarese |
In Europa League solo il Sassuolo fa la sua bella figura (Bilbao travolto 3-0): pareggi deludenti di Roma (1-1 con il Plzen) e Fiorentina (0-0 a Salonicco) e umiliazione imprevedibile per l'Inter. E così si rischiano i 4 posti in Champions nel 2018.


Ad una squadra non basta essere allenata nel modo giusto e costruita con elementi validi. Entra in gioco una terza componente, l'atteggiamento (che a volte, basta da solo). Se ogni giocatore non mette a disposizione dei compagni la propria disponibiltà, se non lotta su ogni palla, se non ha la voglia di vincere, non vince. Questa regola rappresenta lo sfondo delle italiane in Europa League. Una sola fa eccezione. Il Sassuolo di Di Francesco, con mezzi non irresistibili, domina contro un team che è di casa in Europa League. In campo i neroverdi gestiscono bene la palla, costruiscono bene le offensive e comandano sulle fasce. Solleticano e affondano per bene l'Atletico Bilbao, che forse sottovaluta la partita…

Ricomincia lo spettacolo

Di Massimiliano Strati
E’ finalmente ricominciata la Champions League: ecco subito per voi un recap della prima giornata.


City, vetta solitaria: ma è solo l'inizio

| Luca Balbinetti |
E' solo l'inizio, ma ci piace questo inizio! La Premier, al quarto turno, ci ha lasciato senza fiato col derby di Manchester e il segnale che sabato pomeriggio ha lanciato il City alla Premier è forte e chiaro. I ragazzi di Guardiola sono ad oggi la squadra più organizzata, con una fisionomia ben definita e soprattutto il club che trasforma meglio di tutti in realtà le (splendide) idee del manager in panchina, Mr Pep.


Juve di classe, Napoli di spinta, Roma di cuore

di Paolo Brescia

Ci risiamo, dopo la sosta riecco la Serie A, e al terzo giro ne succedono di cose. Aspettando Empoli-Crotone sfida tra ultime questa sera, con gli occhi alla rimandata Genoa-Fiorentina, il turno regala davvero belle emozioni. Chiaro, su tutte ecco il Capitano giallorosso Totti decisivo a 15 giorni dai 40 anni, ma tra Higuain che segna da ogni dove e Icardi che risolve match e classifica nerazzurra da solo, oltre a qualche nome di rilievo che capitola gli ingredienti ci sono tutti.


Partiamo da qui, dal pipita-bomber che non ha mai smesso di segnare. Che giocatore Higuain, che dominio territoriale la sua Juve e che compagno di spessore è Dybala. Non abbiamo scoperto nulla sabato, anzi, ma c'è da dire che tutte le migliori aspettative possibili su questa coppia, su questa Juve e sulla piazza in generale si stanno verificando. Quando va tutto troppo bene, poi si cade. Allora Allegri è perfetto a riportare calma e serenità. Intanto perché, dice il livornese, non si dev…

Proposte per il WeekEnd

Ripartono i giochi con una nuova rubrica del blog. Il venerdì vi facciamo direttamente noi il programma del vostro weekend ideale, così dovrete solamente sedervi sul divano e godervi i migliori match in arrivo. Ricordandovi di schierare la formazione del fantacalcio! Abbiamo pensato anche a questo, tranquilli!




Partiamo con questa sera, venerdì 9.

Il Cittadella impone il ritmo giusto

di Antonio Abate

In una serie B che ancora non riesce a proporre una giornata senza gare rinviate, si prende meritati applausi il Cittadella, primo a punteggio pieno dopo due giornate ed unico collettivo capace di compiere tale importante risultato. I veneti, neopromossi ma davvero temibili, riescono a superare senza troppi problemi la Ternana, vincendo in casa grazie alle reti di Letteri e Salvi. Frena sul mai facile campo dell'Arechi, invece, l'Hellas Verona, che contro la Salernitana non va oltre l'1-1 nonostante una prestazione gagliara e di rilievo. Avanti grazie ad una rete di Ganz nei minuti finali, gli Scaligeri si fanno raggiungere da Coda, perfettamente imbeccato dal nuovo acquisto Vitale. Prima vittoria stagionale, abbastanza inaspettata rispetto a quanto pronosticato, per il Brescia, abilissimo a mettere alle corde il Frosinone e a colpirlo grazie a Morosini e Caracciolo, ancora una volta in gol con la maglia delle Rondinelle. Eterno.
Finisce ugualmente in par…

Sorrisi, scommesse, anonimati e declini

Il mercato delle venti di A si è concluso tra delusioni, rimpianti ma anche soddisfazioni. Vediamole una per una.

SORRIDONO 😀
Juventus


Higuain, Pjanic, Alves, Pjaca e Benatia sono colpi stellari che arricchiscono con qualità e quantità la rosa, ed è inutile dire che  il mercato a questo punto è più che sufficiente. Ma un buco resta: era stato promesso un centrocampista per sostituire Pogba (ceduto) e Marchisio (out fino a Dicembre). È saltato Witsel all'ultimo e ora tocca a Sturaro, Asamoah, Lemina o Hernanes coprire quel ruolo.
Sassuolo


Prendere giovani italiani e metterli in gioco: ricetta semplice ma efficace finora quella dei neroverdi. Trattenuto Berardi, aggiunti e riscattati tasselli importanti come Ricci, Lirola, Iemmello, Politano e la scommessa Mazzitelli questa società può rappresentare un bel modello. Forse da aggiustare giusto qualcosina dietro, per il resto è una rosa bella solida e pensata bene.
Torino


Quest'anno è stato fatto un grande passo per i granata. La …