Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2018

Chi è Yerry Mina?

| Francesco Lalopa |

L'arrivo del giovane colombiano in blaugrana dal Palmeiras è la naturale prosecuzione del processo di rinnovamento della rosa per i catalani, iniziato con le firme di Paulinho e Dembelè in estate e di Coutinho in questa sessione invernale. Pronto a dare l'addio al Barcellona è Javier Mascherano, ormai giunto a fine carriera, in procinto di firmare con un club cinese. 

Inammissibile

| Paolo Brescia |
Il terzo turno di ritorno ci consegna una lista lunga di inammissibilità, di vario genere, che possono però essere racchiuse in alcuni macro punti di primo risalto.

Proposte per il weekend

Questo fine settimana due partite di vertice all'estero che possono dirci qualcosa. E poi Milan-Lazio.

La scommessa Rafinha

| Andrea Piana |
In un mercato di riparazione che, almeno fino ad ora, non ha riservato grandi colpi nel nostro campionato, l'acquisto di Rafinha da parte dell'Inter potrebbe diventare un ottimo rinforzo per il centrocampo nerazzurro. 

Mani sulla Liga

| Francesco Lalopa |

E' una Liga fatta di strappi come quelli del Barcellona, che in 30 minuti annichilisce il Betis Siviglia, e del Real Madrid, capace di demolire il povero Deportivo La Coruna per 7-1 dopo una mezz'ora iniziale da incubo. Ma è anche una Liga fatta di frenate improvvise e riscatti, con Atletico e Valencia che perdono terreno proprio rispetto al Barcellona, mentre il Siviglia torna a vincere in modo convincente dopo tanto tempo. 

Tra i sogni e gli incubi, nel cielo della A

| Paolo Brescia |
Il turno di A tra sogni e incubi: "chi sogna beato, tra vetta in classifica (allungata, ma c'è la Juve stasera) e Champions, chi ha incubi costanti, chi vuole il rilancio, chi vede la B". Non è "Il cielo è sempre più blu", ma un po' sì, perché di blu, di azzurro, si è tinto questo turno di A, dopo la sosta.

Proposte per il weekend

I big match di questo fine settimana sono solo due, ma decisivi per le zone alte.

Il giocattolo di Klopp

| Lele Aglietti |
Rompere i pronostici è forse una delle caratteristiche che rende il primo campionato inglese uno tra i più belli al mondo. I giochi, fino a qualche giorno fa, sembravano sorprendentemente chiusi. E oseremmo dire con largo anticipo rispetto all'enorme competitività che quasi ogni anno contraddistingue il torneo.

Problemi d'attacco a Roma

| Federico Fiorentino |
Tra problemi di modulo e il feeling con il gol un po' scomparso per Dzeko.

Ricette per le Big di A

| Paolo Brescia |
Compiti a casa per le big in Serie A nel girone di ritorno.


Barkley alla corte di Conte

| Luca Spadacenta |
Chi è e come potrebbe inserirsi il nuovo acquisto del Chelsea.

Proposte per il weekend

| Emanuele Ciccarese |
Due incontri decisivi e un gran bel big match. Tutto all'estero.

Nuovi spunti di Liga

| Francesco Lalopa |

Torna al suo normale corso la Liga dopo la sosta natalizia e lo fa riprendendo da dove ci aveva lasciato nel 2017: il Barcellona che continua nel suo processo di crescita trascinato da Messi, Valencia ed Atletico Madrid che inseguono e dimostrano di essere due organici affiatati ed organizzati, il Real ancora in preda alle amnesie ed alle crisi di identità. 


#cambiamoilcalcio

| rio_vela |
Un terremoto. Tanto possiamo considerare la mancata qualificazione della nazionale azzurra ai mondiali di Russia 2018 scatenando poi una serie di conseguenze che hanno sconvolto il mondo del pallone italico. La sconfitta nel playoff contro la Svezia ha infatti costretto il presidente della FIGC ha rassegnare le dimissioni lasciando vacante la carica di capo del governo del calcio. Il 29 gennaio ci sarà l’elezione del successore di Tavecchio e Damiano Tommasi, presidente dell’assocalciatori, è stato il primo, ed al momento unico, a candidarsi. Con l’occasione della sua candidatura l’ex centrocampista della Roma ha lanciato un hashtag molto interessante, #cambiamoilcalcio, con cui sta cercando di raccogliere proposte e idee per migliorare un sistema ormai decisamente in affanno. Noi ci sentiamo di raccogliere l’invito di Tommasi e dire la nostra su alcuni argomenti.

Coutinho blaugrana

| Emanuele Ciccarese |
Un acquisto importante per il Barça per rafforzare il nuovo ciclo iniziato bene con Valverde.


Hanno fatto il vuoto

| Paolo Brescia |
Lo stanno facendo, nelle settimane giuste. Napoli e Juve ribadiscono le distanze, non sbagliano anche quando soffrono, magari più del dovuto (cosa non è dovuto ormai è da spiegare, visti i ko delle altre di vertice. Diremo allora "più del previsto).

Perché aspettare Bernardeschi

| Federico Fiorentino |
A difesa del 33 della Juventus tra critiche sbrigative e analogie con Dybala.

Il percorso di Kane fino al record

| Luca Spadacenta |
Fisico e gioco aereo da centravanti inglese vecchio stampo, tecnica e piedi educati da attaccante moderno, capacità di muoversi senza palla che appartiene solo ai grandi bomber ed un nome che sembra nato per potergli consegnare un soprannome con cui venir ricordato per sempre. Ecco chi è Harry Kane, The Hurricane, l’attaccante più prolifico del 2017.