Passa ai contenuti principali

Proposte per il weekend II, 1


Torna il calcio, tornano le nostre proposte. Finalmente.




PREMIER LEAGUE

La Premier è sempre la Premier, è proprio bella. Tante novità infiammano questa stagione, vi abbiamo parlato di come cambiano le cose un po' dappertutto, e per capire un po' che stagione sarà è importante vedere la partenza delle big: sabato il campione Chelsea ospita il Burnley, il curioso Everton lo Stoke, il City parte in casa del Brighton & Hove Albion, il Liverpool in casa del Watford, mentre domenica lo United ospita il West Ham e il Tottenham gioca contro il Newcastle. Ma la gara un po' più frizzante è senza dubbio Arsenal-Leicester, venerdì 11 alle 20:45, ovvero stasera.
I gunners si sono rifatti il look tatticamente, passando dal classico 4-2-3-1 ad una sorta di 3-4-3 e sarà interessante vederne la partenza. Il Leicester quest'anno dovrà riuscire a non fare brutte figure e provare a risalire un po' la classifica, quello di finire tra le prime dieci è un desiderio dei tifosi.

LIGUE 1



Prima giornata senza Neymar, seconda giornata (forse) con Neymar, dipende se arriverà il transfer. Se ci sarà, fara il suo esordio domenica 13 alle 21 in Guingamp-PSG, occhi solo per vedere come si inserirà il giocatore che rappresenta l'acquisto più oneroso della storia del calcio, ma che potrebbe cambiare un po' gli equilibri europei, forse.

EREDIVISIE


Il campionato olandese sarà alimentato da qualche novità. La più importante è rappresentata dal nuovo Ajax, che dopo l'addio di Bosz, andato al Borussia Dortmund, ha scelto Marcel Keizer, ex Cambuur e Ajax Jong. I biancorossi punteranno fortemente sui giovani per rafforzare la base della squadra che ha sfiorato la vittoria in Europa Leauge, ed è stato scelto un allenatore che lavori in questa direzione "green" e con lo stesso sistema di gioco, il 4-3-3. Dunque da vedere Heracles Almelo-Ajax, sabato 12 alle 20:45.

SUPERCOPPA ITALIANA


Un gustoso antipasto della stagione, arriva la Supercoppa Italiana, sul tabellone e sul tabellino Juventus-Lazio. I bianconeri si sono da una parte indeboliti (persi per strada Alves e Bonucci), da una parte rinforzati (raccolti per strada Bernardeschi e Costa, che cambieranno il volto della vecchia signora) e sarà curioso vederla all'opera in vista della nuova stagione, che parte fra soli 9 giorni. La Lazio ha visto rafforzate sul mercato, oltre alle solite prime tre, anche Milan, Inter e Atalanta e rappresenta di conseguenza un'incognita nel prossimo campionato. Ma parlerà il campo.

Appuntamento con le prossime Proposte per il weekend a venerdì 18, quando saranno molto più ricche ;)

Seguici su Facebook e Twitter



Popolari

La Finale: Francia-Croazia

| Francesco Lalopa |
Anche questa avventura mondiale giunge al termine. Un mese ricco di sorprese che ci ha tenuti incollati al televisore partita dopo partita e che ha consegnato ai posteri una finale che veramente in pochissimi avrebbero ipotizzato all'inizio della competizione, soprattutto a causa di clamorose eliminazioni ed assenze a questa fase finale.

Finalina: Belgio-Inghilterra

| rio_alve |

La prima finale della storia del mondiale, valevole per il terzo e quarto posto, venne giocata a Napoli nel giugno del 1934 tra Germania e Austria, in quello che potrebbe essere considerato tranquillamente un derby. Il teatro fu quello dello stadio “Giorgio Ascarelli”, dal nome del facoltoso presidente partenopeo che ne aveva finanziato la costruzione pochi anni prima, e il risultato fu di 3-2 per i tedeschi davanti a 40.000 spettatori. Nel 1942 l’Ascarelli venne raso al suolo da un bombardamento alleato e il terreno di gioco divenne un deposito di macerie nella ricostruzione post bellica. Ottantaquattro anni più tardi, questa volta in Russia, la finale per il terzo e quarto posto, sarà tra Belgio e Inghilterra.

Un "nuovo" Berisha per la Lazio

| Max Strati |
No, la Lazio non ha ricomprato il suo ex portiere, ma ha da poco acquistato un interessante profilo, Valon Berisha.

Semifinali: Francia-Belgio

| Emanuele Ciccarese |
Una semifinale d'oro, una finale anticipata.